Raccolte

GIANNI MORANDI

1988
FATTI MANDARE DALLA MAMMA A PRENDERE IL LATTE

E' un'ora che aspetto davanti al portone;
su, trova una scusa per uscire di casa

Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte
devo dirti qualche cosa che riguarda noi due

T'ho vista uscire dalla scuola insieme ad un altro
con la mano nella mano
passeggiava con te

Tu digli a quel coso che sono geloso
che se lo rivedo gli spaccherò il muso

Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte
Presto scendi,scendi amore,
ho bisogno di te.
 

ANDAVO A 100 ALL'ORA

Andavo a cento all'ora per trovar la bimba mia
ye ye ye ye   ye ye ye ye
Andavo a cento all'ora per cantar la serenata
blen blen blen blen   blen blen blen blen

E non vedevo l'ora di baciar la bocca sua
ye ye ye ye   ye ye ye ye
Ma si bruciò il motore nel bel mezzo della via
blen blen blen blen   blen blen blen blen

Amore aspettami corro a piedi da te
son cento chilometri che io faccio per te
Andavo a cento all'ora per trovar la bimba mia
ye ye ye ye   ye ye ye ye
Andavo a cento all'ora per cantar la serenata
blen blen blen blen   blen blen blen blen

Ciunga ciunga ciù ciunga ciunga ciù
la la la la la   la la la la
 

GO KART TWIST

E gira e gira e vai
E non fermarti mai
E gira e gira e vai
E non fermarti mai

Mettiti il casco e salta sul go-kart
E vai e vai col go go go-kart
E ballerai il twist del go-kart
Twist go-kart and twist go-kart

Non devi mai frenare sul go-kart
ma solo andare andare col go-kart
e poi ballare il twist del go-kart
twist go-kart and twist go-kart

La sola cosa che devi far
è di girare e accelerar
devi gridare e ballare il twist
del go-kart go-kart

Mettiti il casco e salta sul go-kart
E vai e vai col go- kart go-kart
E ballerai il twist del go-kart
Twist go-kart and twist go-kart

Ed ecco il twist
ed ecco il twist
ed ecco il twist
del go-kart.

HO CHIUSO LE FINESTRE

Ho chiuso le finestre
e sto piangendo
lontano dal tuo mondo
lontano da te


Per te io sto soffrendo
le prime pene
perchè ti voglio bene
perchè ti voglio bene


Restano mille ricordi
le notti ed i giorni
son fatti di te
Sul davanzale una rosa
una rosa è fiorita non certo per me
per me per me !


Ho chiuso le finestre
e sto piangendo
perchè ti voglio bene
perchè ti voglio bene.

IN GINOCCHIO DA TE

Io voglio per me le tue carezze
si, io t'amo più della mia vita !

Ritornerò in ginocchio da te,
l'altra non è
non è niente per me,
ora lo so
ho sbagliato con te
ritornerò in ginocchio da te

e bacerò le tue mani amor
negli occhi tuoi
che hanno pianto per me
io cercherò
il perdono da te
e bacerò le tue mani amor.

Io voglio per me le tue carezze
si, io t'amo più della mia vita.

Io voglio per me le tue carezze
si, io t'amo più della mia vita.

NON SON DEGNO DI TE

Non son degno di te
non ti merito più
ma
al mondo non esiste nessuno
che non ha sbagliato una volta

E va bene così
me ne vado da te
ma
quando la sera tu resterai sola
ricorda qualcuno che amava te
Sui monti di pietra può nascere un fiore
in me questa sera è nato l'amore per te

E va bene così
me ne vado da te
ma
al mondo no non esiste nessuno
che non ha sbagliato una volta
amor!

Non son degno di te
non ti merito più
ma quando la sera tu resterai sola
ricorda qualcuno che amava te
amore amor
amore amor.

PER UNA NOTTE NO

No no no
per una notte amore no
no no no
per una notte amore no

per una sola notte no
ma per la vita intera si,
le porte della notte
per noi si chiuderanno,
tu dici questo ma non sai
che… la notte mia non passa mai

Per una sola notte no,
lo sai che voglio bene a te
l'amore non è fatto
di un attimo soltanto
il tempo non esiste più
se... accanto a me
non ci sei tu

Per una sola notte no
ma per la vita intera si
desiderarti tanto
sentir per ogni istante
il tempo che si ferma
la notte mia non passa mai
la notte mia non passa mai
la notte mia non passa

desiderarti tanto
sentir per ogni istante
il tempo che si ferma sai
la notte mia non passa mai
per una sola notte no
per una sola notte no

SONO CONTENTO

Sono contento perchè la mamma
m'ha dato i soldi d'andare al cine
con quelli che mi darà papà
anche Milena potrò portar

Sono contento perchè stasera
mi metterò le scarpe nuove
quando Milena me le vedrà
sicuramente sorriderà

Trecento da mamma
duecento dal babbo
e fanno cinquecento
sono quattrocento per l'ingresso
anche il gelato
le posso offrire

Sono contento perchè stasera
me ne andrò al cinema con Milena
le scarpe nuove e lei con me
sarò felice più di un Re.

LA FISARMONICA

La fisarmonica
stasera suona per te
per ricordarti un amore
uno di tanti anni fa,
la fisarmonica.
Ma tu non piangere
non si cancella così,
torna più grande che mai
il desiderio di te
quando vivevi felice con me.

Se chiudo gli occhi
vedo il tuo viso
rivedo il tuo sorriso
ma le mani lontane
non si stringono più.

La fisarmonica
stasera suona per noi
torna più grande che mai
il desiderio di te
la fisarmonica suona per me

Era di notte
c'era la luna
baciavo le tue labbra,
era l'ultima volta
te ne andavi da me,
amor.

SE NON AVESSI PIU' TE

Se non avessi più te
meglio morire
perchè questo silenzio
che nasce intorno a me
se manchi tu, mi fai sentire
solo come un fiume che va
verso la fine.

Questo devi sapere
Da queste mie parole
puoi capire
quanto ti amo
ti amo
per sempre
come nessuno al mondo
ho amato mai
Ed io lo so
che non mi lascerai
no, non puoi

Io posso darti lo sai
solo l'amore
posso amarti per sempre
ma come il fiume che va
io troverei la fine

se non avessi più te.

SI FA SERA

Ma quando si fa sera
siamo ancora qui
noi due
noi soli
e il mar

Siamo soli noi due
a due passi dal mare
quando è finita
una lunga giornata
e ci incontriamo
più felici che mai
che mai
che mai
perchè non ci vediamo
un istante per tutto il giorno
ma quando si fa sera
tu sei qui con me
abbracciata con me
sulla calda sabbia
stretta a me, a me
Siamo solo noi due
a due passi dal mare
mentre la luna
sta sorgendo per noi
e noi ci amiamo
più felici che mai
che mai
che mai
E sentiamo che vale la pena
di star lontani

se quando si fa sera
siamo ancora qui
noi due
noi soli
e il mare
noi due soli
e il mare.

NOTTE DI FERRAGOSTO

Notte di ferragosto
calda la spiaggia
e caldo il mare
freddo questo mio cuor senza te

Notte di ferragosto
il mio pensiero torna da te
forse tra le tue braccia
c'è lui c'è lui

E mi accorgo di amarti
ogni giorno di più
anche se mi ripeto
che l'amore non c'è
non c'è non c'è
no perchè se ci fosse un amore così
come quello che provo
questa notte per te
per te per te
tu saresti con me

E mi accorgo di amarti
ogni giorno di più
anche se mi ripeto
che l'amore non c'è
non c'è non c'è
no perchè se ci fosse un amore così
come quello che provo
questa notte per te
per te per te
tu saresti con me

SE PERDO ANCHE TE

Non piangerò mai
sul denaro che spendo
ne riavrò
forse più
ma piango l'amore
di un'unica donna
che non ho
forse più

Accendilo tu questo sole che è spento
l'amore lo sai
scioglie i cuori di ghiaccio
Che sarà di me
se perdo anche te
se perdo anche te

La vita non è,
stare al mondo cent'anni
se non hai
amato mai
Amare non è
stare insieme a una donna
ci vuol più, molto di più

Accendilo tu questo solo che è spento
la vita di un uomo
sta in mano a una donna
quella donna sei tu
Che sarà di me
se perdo anche te

TU CHE M'HAI PRESO IL CUOR

Tu che m'hai preso il cuor
sarai per me
il solo amor
No, non ti scorderò,
vivrò per te,
ti sognerò...

te o nessuna mai più
ormai per me,
come il sole sei tu,
lontan da te è morir d'amor
perchè sei tu che m'hai rubato il cuor

Te o nessuna mai più
ormai per me,
come il sole sei tu,
lontan da te è morir d'amor
perchè sei tu che m'hai rubato il cuor.

MI VEDRAI TORNARE

Quando il sole sarà sceso
dietro i monti e le colline
nel silenzio della sera
ti ricorderai di me
ma se il mio nome chiamerai
tu mi vedrai tornare

Ed avrai per compagnia
una folla di pensieri
ed avrai le labbra mute
se non parlerà il tuo cuor
ma se il mio nome chiamerai
ritornerò

Dalla vita voglio avere
cinque cose da ricordare
cinque sono te
te te te te te.

SE PUOI USCIRE UNA DOMENICA SOLA CON ME

Se puoi uscire una domenica sola con me
mi porterò la Cinquecento di papà
t'aspetterò col batticuore e sai perchè
ti porterò con gli amici
no no no no, a ballare
no no no no sulla spiaggia
ma soltanto per baciarti in riva al mare
mare mare mare

Di pure ai tuoi che viene Elvira,
insieme a noi, di lei si fidano di certo,
ma non di me
poi dopo un po' la scarichiamo e sai perchè
ti porterò con gli amici
no no no no a ballare
no no no no sulla spiaggia
ma soltanto per baciarti in riva al mare
mare mare mare

Se puoi uscir una domenica sola con me
mi porterò la Cinquecento di papà
t'aspetterò col batticuore e sai perchè
ti porterò con gli amici
no no no no, a ballare
no no no no sulla spiaggia
ma soltanto per baciarti in riva al mare
mare mare mare

Di pure ai tuoi che viene Elvira,
insieme a noi, di lei si fidano di certo,
ma non di me
poi dopo un po' la scarichiamo e sai perchè
ti porterò con gli amici
no no no no a ballare
no no no no sulla spiaggia

ma soltanto per baciarti in riva al mare
mare mare mare

C'ERA UN RAGAZZO

C'era un ragazzo
che come me
amava i Beatles e i Rolling Stones
girava il mondo
veniva da gli Stati Uniti d'America

Non era bello
ma accanto a sè
aveva mille donne se
cantava Help, Ticket to Ride,
o Lady Jane, o Yesterday,
cantava viva la Libertà
ma ricevette una lettera
La sua chitarra mi regalò
fu richiamato in America
Stop ! Coi Rolling Stones !
Stop ! Coi Beatles stop !
M'han detto “va nel Viet-nam
E spara ai Viet-cong”
tatatatatatatatata............

C'era un ragazzo
Che come me
amava i Beatles e i Rolling Stones
Girava il mondo e poi finì
a far la guerra nel Viet-Nam

Capelli lunghi
non porta giù
non suona la chitarra ma
uno strumento
che sempre dà
la stessa nota “ta.ra.ta.ta”
Non ha più amici,
non ha più fans,
vede la gente cadere giù,
nel suo paese non tornerà,
adesso è morto nel Viet-Nam.

Stop ! Coi Rolling Stones !
Stop ! Coi Beatles, stop !
Nel petto un cuore più non ha.
ma due medaglie o tre
tatatatatatatatatatata

UN MONDO D'AMORE

C'è un grande prato verde
dove nascono speranze
che si chiamano ragazzi.
Quello è il grande prato dell'amore

Uno : non tradirli mai, hanno vede in te.
Due : non li deludere, credono in te.
Tre : non farli piangere, vivono in te.
Quattro : non li abbandonare, ti mancheranno.
Quando avrai le mani stanche tutto lascerai, per le cose belle
ti ringrazieranno,
soffriranno per li errori tuoi.

E tu ragazzo non lo sai,
ma nei tuoi occhi c'è già lei,
ti chiederà l'amore, ma
l'amore ha i suoi comandamenti.

Uno : non tradirla mai,
ha fede in te.
Due : non la deludere,
lei crede in te.
Tre : non farla piangere,
vive per te.
Quattro : non l'abbandonare,
ti mancherà.
E la sera cercherà fra le braccia tue
tutte le promesse,
tutte le speranze,
per un mondo d'amore.

TENEREZZA

Non sono un uomo ancor
sei troppo donna tu
Hai solo tanta tenerezza
ma non mi parli mai d'amor

La vita sei per me
che t'amo sempre di più
sai darmi solo tenerezza
ma forse un giorno capirai.

T'amo e tu lo sai
non ho niente al mondo
più grande di te
ma tu non vuoi
non è che tu non vuoi
confessare che m'ami

Non sono un uomo ancor
sei troppo donna tu
non voglio solo tenerezza
perchè l'amore non ha età

Non ho niente al mondo
più grande di te
ma tu non vuoi
non è che tu non vuoi
confessare che m'ami

Non sono un uomo ancor
sei troppo donna tu
non voglio solo tenerezza
perchè l'amore non ha età

PARLAMI D'AMORE

C'era il silenzio intorno a me
vivevo come dentro un'isola
il mondo mio finiva lì
fino a che, fino a che
qualcuno un giorno mi parlò
è la voce tua, e la voce tua
dritta dritta fino in fondo al cuore mi colpì
e mi innamorai e mi innamorai
per amore tuo quel giorno l'isola lasciai

Parlami d'amore come parli tu
occhi blu, occhi blu
non mi stancherò
di ascoltare te
solo te, sempre te
Parlami d'amore come parli tu
occhi blu, occhi blu
non mi stancherò
di ascoltare te
solo te, sempre te

Ha mille voci la città
quante parole mi raggiungono
discorsi inutili per me
solo tu, solo tu
mi sai tenere accanto a te
Non andare via non andare via
perchè adesso solo non potrei tornare più
è per gli occhi tuoi, per le labbra tue
per amore tuo che la mia isola lasciai

Parlami d'amore come parli tu
occhi blu, occhi blu
non mi stancherò
di ascoltare te
solo te, sempre te
Parlami d'amore come parli tu
occhi blu, occhi blu
non mi stancherò
di ascoltare te
solo te, sempre te
occhi blu.

IL GIOCATTOLO

Stare insieme a te
non mi basta mai
E' finita ma
ricomincerei

Questo amore è un giocattolo
che non potrà stancarmi mai
fa morire e fa vivere
questo amore che tu mi dai

Ma il prezzo di un giocattolo così
è di mille lacrime d'amor
che ogni sera piango in mano a te
quando tu mi lasci e te ne vai

E' finita ma
ricomincerei
Stare insieme a te
non mi basta mai

Questo amore è un giocattolo
che fa ridere e piangere
non ho più giorni inutili
ora so per chi vivere

Ma il prezzo di un giocattolo così
è di mille lacrime d'amor
che ogni sera piango in mano a te
quando tu mi lasci e te ne vai
Stare insieme a te
non mi basta mai

E' finita ma
Ricomincerei Stare insieme a te non mi basta mai.

POVERA PICCOLA

Povera piccola mia,
non dovevo mai lasciarti sola,
povera piccola piangi
e per colpa mia, soltanto mia,
non dovevo abbandonarti mai.

Troppo piccole sono le tue mani
in un mondo grande tanto grande
troppo lunghi i tuoi capelli biondi
il dolore te li spezzerà...

Povera piccola mia,
non dovevo mai lasciarti sola,
bastò lasciarti sola un po'
volevano rubarti a me.
La porta della vita mia,
è aperta solamente a te

Povera piccola piangi,
e per colpa mia soltanto mia,
non dovevo abbandonarti mai.
Troppo nude sono le tue mani,
ci dovevo mettere un anello,
troppo lunghi i tuoi capelli biondi,
il dolore te li spezzerà...

Povera piccola mia,
non dovevo mai
povera piccola no...
povera piccola mia
povera piccola no...